Un Maremma positivo per la Proracing

Ricca M. 3 novembre 2011 0

Anche se è mancato l’acuto che negli anni scorsi aveva portato la Proracing a vincere la classifica scuderie per due volte consecutive, il Trofeo Maremma 2011 può comunque essere archiviato positivamente. Fabrizio Bacci, navigato dal bravo David Castiglioni, ha condotto l’ammiratissima Peugeot 207 s2000 fino alla 13a piazza finale, concedendosi anche il lusso di dare spettacolo nelle “inversioni” più affollate di pubblico. Buono il feeling in crescendo con una vettura così performante e difficile.Applauditi all’arrivo Daniele Giulianetti e Matteo Marchetti: i figli dei due consiglieri della scuderia sono i simboli autentici di un ricambio generazionale di cui il nostro sport ha molto bisogno e per il quale la scuderia investe con fiducia. La loro Saxo VTS ha dato vita ad una bella lotta nella classe N2 dove i 3 protagonisti si sono alternati nelle varie posizioni; l’equipaggio Proracing alla fine ha dovuto accontentarsi della 3a piazza a causa di una foratura, ma all’arrivo la soddisfazione per aver portato a termine una gara senza sbavature era visibile sui volti stanchi dei due giovani alfieri.

Rispondi »