A Casciana Terme la Proracing continua ad essere il 1° team

Ricca M. 26 maggio 2014 0
A Casciana Terme la Proracing continua ad essere il 1° team

Il rally di Casciana Terme, ormai tipico appuntamento di primavera, quest anno proposto nella formula “rallyday”, continua ad essere fucina di trofei per la scuderia Proracing: ormai non si contano le vittorie conseguite in questa gara, soprattutto nella classifica per scuderie, che anche quest anno è stata assegnata al team labronico dopo una gara decisamente selettiva nonostante la breve durata.

Per la conquista del trofeo sono servite le ottime prestazioni di Marcori, Morelli e di Giulianetti.
Marcori-Innocenti hanno consluso la gara primi di classe e di gruppo, 6° assoluti, sulla Lancer Evo9, dopo una gara regolare e senza sbavature, unica vettura turbo 4wd nelle prime posizioni di classifica. La combattutissima classe N3 ha visto tra i protagonisti Morelli-Martinelli 4° di classe e 17° assoluti e il duo tutto livornese Giulianetti-Ambrogi, 5° di classe e 19° assoluti. Bravo il giovane Giulianetti che sta progredendo bene di gara in gara.

Bicchielli-Tecce sono 4° nell’altra combattuta classe, la N2, con le piccole Peugeot 106 e Saxo 1600cc, stessa classe di Antonelli-Guazzini, 10° di classe.

Chiudono attardati per alcune noie invece Campili-Simi. Dicevamo che la gara è stata selettiva, anche la scuderia non è stata esente di ritiri, primo tra tutti quello di Laudicina-Pinna (uscita di strada), e ancora Delogu–Taddeucci, Gallinaro-Neri e Genovesi-Guadagnini.

Rispondi »