Liburna terra 2012: Proracing a podio

Ricca M. 19 marzo 2012 1
Liburna terra 2012: Proracing a podio

Sta aumentando la passione dei piloti della Proracing per le gare su terra, complice probabilmente la indovinata formula del trofeo Raceday riservato alle ronde su strade bianche, che vede ben 3 appuntamenti in Toscana. La serie si è conclusa con l’emozionante rally Liburna Terra, che ha avuto per teatro Volterra, la stupenda piazza dei Priori e la mitica prova di Ulignano.
Lo squadrone Proracing poteva contare su tutte le turbo 4wd del team Terrosi, e ha ben figurato grazie soprattutto alla prestazione di Marcori-Rosignoli, ancora una volta veloci ma poco fortunati, i quali concludono comunque in 14° posizione assoluta e al 6° nella numerosa classe N4.  Bene anche Bacci-Morganti che concludono in 31° posizione una gara in crescendo, in un “mondo” tutto nuovo per il pure esperto Bacci. Più attardati, Marchetti-Magi con la piccola Colt Cz3 turbodiesel, il cui traguardo fa comunque guadagnare esperienza preziosa al giovanissimo equipaggio, nonché conquistare alla scuderia il secondo posto nella classifica riservata alle scuderie, primo trofeo della Proracing per una gara su terra.
Ritirati per guasto tecnico Calvani-Calvani e Noe-Paoli, questi ultimi autori di uno dei salti più spettacolari sul mitico dosso di metà prova. La lunghezza del salto quest’anno è stata misurata ed è stata stilata una speciale “classifica”: secondo posto assoluto per Noe-Paoli!

1 Commento »

  1. Ricca M. 27 marzo 2012 a 01:19 - Reply

    Questo salto è davvero spettacolare! Complimenti…!

Rispondi »