Con Fanucchi e Volpi la scuderia festeggia a Camaiore

Ricca M. 27 Settembre 2012 Commenti disabilitati su Con Fanucchi e Volpi la scuderia festeggia a Camaiore
Con Fanucchi e Volpi la scuderia festeggia a Camaiore

Ci voleva davvero un buon risultato e fa ancora più piacere ottenerlo in una gara che tradizionalmente è dominata da team ed equipaggi locali. Al rally di Camaiore, disputatosi nella notte tra sabato 22 e domenica 23 Settembre, Proracing ha piazzato due vetture in ottima posizione aggiudicandosi la seconda piazza della classifica per scuderie.
Nonostante il parco partenti un poco “in crisi”, la battaglia è stata molto dura e resa infida da un meteo incerto che, pur non dispensando pioggia, ha reso le strade viscide. Sul “difficile” ne ha approfittato Claudio Fanucchi, in cerca di riscatto dopo una stagione altalenante, riscatto che è arrivato in maniera davvero prepotente: 5° assoluto, 1° di classe e 2° di gruppo… con una Clio light N3, vettura performante ma di certo non abituata a queste posizioni di classifica! Al bravo Claudio e al suo navigatore Federico Portera sono andati i complimenti davvero di tutti, come si conviene a chi fa prestazioni maiuscole con vetture “piccole”.
Roberto Volpi e Alessandro Raugi portano la Citroen C2 Max alla seconda posizione della classe R2B, dopo una gara condotta quasi sempre in testa. Complice una pesante toccata nelle prime fasi di gara ed alcune noie conseguenti, Volpi non ha potuto esprimersi al meglio, ma anche con la vettura “azzoppata” si è fatto valere arrivando fino alla 19° posizione assoluta. L’ingresso nei primi 10 era alla portata, ma alla fine i rimpianti hanno lasciato spazio alla soddisfazione di un’altra gara conclusa e punti pesanti accumulati per il trofeo Open Rally.

Ritirati per guasto Laudicina-Pinna e per incidente Mozzoni-Mei.

Da segnalare all’arrivo la presenza dei parenti della compianta navigatrice “Gazzè”: in un’atmosfera composta ma non triste hanno voluto ricordare Daniela e Valerio premiando alcuni equipaggi, partecipando così alla grande passione della sfortunata coppia: i rally!

I commenti sono chiusi per questo articolo