Al Valdicecina, un’altra vittoria per Proracing!

Ricca M. 20 giugno 2012 0
Al Valdicecina, un’altra vittoria per Proracing!

Ancora una volta Proracing domina la classifica riservata alle scuderie in un appuntamento del Challenge 6a zona. Il rally dell’Alta Val di Cecina ha visto ancora una volta la scuderia primeggiare tra i numerosi team iscritti, forte dell’ottimo risultato di gruppo, con molte auto ben piazzate.
La cronaca parla di un rally non facile caratterizzato come sempre da un caldo asfissiante e da una anomala quantità di forature che ha causato ritardi a molti equipaggi: tra questi, sfortunati ma molto veloci sono stati Bacci e Farnocchia, i migliori piazzati della scuderia. Dopo aver perso oltre un minuto e mezzo nella seconda PS della sera a causa di una doppia foratura, hanno saputo reagire bene a suon di tempi da assoluta, arrivando anche a vincere una prova per concludere in una meritatissima 10° piazza assoluta. Grande soddisfazione all’arrivo, non tanto per la gara in se’, quanto per la competitività raggiunta che fa ben sperare per i prossimi appuntamenti del pilota-presidente Livornese, sempre al volante della impeccabile Peugeot 207 S2000 curata da Terrosi.
Subito dietro gli altri due equipagig che hanno consegnato alla scuderia la coppa di 1° classificata: Strambi-Niccolai, unici al via e dunque vincitori della R3T, che hanno effettuato una proficua gara-test, e Zurri-Gabbricci, sempre molto veloci con la Clio S1600.
31° assoluti e 2° di classe, Laudicina-Pinna hanno dovuto fare i conti con alcuni capricci tecnici della loro Seat Ibiza; nonostante il lavoro svolto dai tecnici del GRT,  hanno corso non al 100%, confermando l’ottimo potenziale di questa inusuale vettura. Poco dietro, 34° e pure loro 2° di classe, gli elbani Ibba-Dellea hanno portato al traguardo la C2 VTS di Bozzi, forse patendo un pò il recente “dritto” fatto registrare nella gara di casa.

Ritirati Paolini e Tommi, non partito Marcori per problemi personali, vogliamo segnalare anche l’ottimo 5° posto assoluto fatto segnare dal nostro navigatore Riterini che leggeva le note a Signorini. La vittoria è andata al locale Senigagliesi, navigato da Morganti, ormai mattatori di questa gara, i quali sportivamente si sono ben volentieri aggregati ai festeggiamenti della scuderia per i risultati conseguiti nell’intero weekend.

Rispondi »