Proracing, un dominio alla Coppa Liburna 2013: vittoria e 6 vetture nei primi 10

Ricca M. 28 gennaio 2013 Commenti disabilitati su Proracing, un dominio alla Coppa Liburna 2013: vittoria e 6 vetture nei primi 10
Proracing, un dominio alla Coppa Liburna 2013: vittoria e 6 vetture nei primi 10

Non c’è dubbio che questa terza edizione della “rinata” Coppa Liburna sarà ricordata dalla scuderia come una delle pagine più belle della sua storia. Giusto il sabato, dopo le verifiche, il presidente Fabrizio Bacci svelava il logo Proracing per il 2013: bordato d’oro e con il numero “10” a ricordare che questo è l’anno del decennale della scuderia… un anniversario festeggiato davvero nel migliore dei modi con un dominio assoluto proprio nella gara di Livorno!

Il “nuovo arrivato” con i colori amaranto, Carlo Alberto Senigagliesi su Clio s1600 è riuscito a vincere il rally di casa del suo navigatore, Giacomo Morganti, regalando così alla scuderia la prima vittoria in un rally della “sua” provincia. Va riconosciuto che il compito si è notevolmente semplificato dopo il ritiro del diretto avversario Moricci, in testa dopo le prime due prove; durante le ripetizioni della PS Traversa, Senigagliesi si è dunque limitato a controllare gli avversari, tra cui gli altri agguerriti portacolori livornesi Mori-Meini su una vettura gemella, e Bolognesi-Baldi, che hanno animato la lotta per il terzo posto. E’ stato il più esperto Bolognesi ad avere la meglio su Mori il quale, da poco nel mondo dei rally, sta dimostrando ottimi e veloci progressi. Vittoria assoluta dunque con Senigagliesi-Morganti, vittoria di N4 e 3° posto con Bolognesi-Baldi, 2° piazza di S1600 e 4° assoluto per Mori-Meini, questi i piazzamenti dei primi 3 che hanno valso anche la vittoria schiacciante nella classifica per scuderie.

Ma la festa non si ferma qui: altri equipaggi sono riusciti ad inserirsi nei primi 10: Volpi-Raugi si piazzano 8° assoluti e 2° di classe R2B, preceduti solo dall’inarrivabile emiliano Carella, 2° assoluto. Vittoria di N3 e 9° assoluto per Morelli-Simi. A seguire, Guidi-Baldo riescono a portare in 10° piazza assoluta la piccola 106 FN2, ovviamente vincendo la classe. Secondi della stessa classe FN2: Lonzi-Ercoli, 18° assoluti. Chiude la compagine Barlettani, con Filucchi alle note, ultimi ma primi nella classe delle piccole FA0.

Segnaliamo anche gli sfortunati ritiri di Laudicina-Pinna e Giannone-Sandri entrambi per cedimenti della trasmissione. Peccato, perchè la lotta per la FN3 tra i due forti interpreti sarebbe stata davvero interessante! Unica delusione di questo weekend emozionante e ricco di soddisfazioni.

E’ stato davvero emozionante vedere la Clio di Senigagliesi sul gradino più alto del podio proprio nel porto vecchio, cuore della città alla quale la scuderia è fortemente legata. Ancora più bello è stato vedere quanti equipaggi del team si siano ben distinti, dando il massimo per se’ e per la squadra, raggianti all’arrivo per un risultato che, complessivamente, è quasi imbarazzante da tanto è schiacciante! Grazie a tutti, ragazzi!

I commenti sono chiusi per questo articolo